Episodio 25

Episodio 25

(Gli schiavisti)

Josh e Zeb compiono insieme quest'ultima avventura. Il ragazzo dovrà  vedersela con una situazione molto difficile nella malfamata cittadina di River Town ma alla fine zio e nipote verranno a capo di un traffico di ragazze messicane. Insospettabili colpevoli e oscuri interessi fanno da sfondo a una vicenda giocata tra Messico e Stati Uniti. Il lieto fine però si profila all'orizzonte, accompagnato dall'allegro scampanio di una piccola chiesa costruita in mezzo al deserto...


In un villaggio messicano un uomo di nome Amando Perez reca a bordo del suo carretto una bara. Mentre attraversa la povera strada circondata da edifici di fango, gli uomini si fanno il segno della croce e chiedono chi sia il morto… Purtroppo si tratta della figlia dell’uomo stesso, Teresa. Un individuo misterioso dai lunghi baffi e celato da un ampio sombrero sembra interessato a questo comportamento, che appare dettato da pura disperazione, e osserva ogni cosa nei particolari. L’arrivo intanto delle ennesime lettere inviate a Teresa e consegnate dall’ignaro postino suscitano una profonda rabbia in Amando… Nel frattempo, alla fattoria Macahan la vita scorre tranquilla ma Zeb annuncia di dover partire. Deve infatti recarsi in Messico, a Santa-rosa. La ragione del viaggio è molto precisa: le lettere inviate dagli Stati Uniti e rifiutate dal padre Amando avevano come mittente proprio Zeb Macahan. Zeb aveva promesso al vero padre di Teresa, un suo grande amico che gli aveva fatto questa richiesta poco prima di morire, che avrebbe accudito la figlia. Ecco perché, preoccupato da queste missive tornate indietro, decide di accertarsi di persona circa le condizioni della ragazza. Tanto più che sulle ultime lettere figura una quantomeno enigmatica scritta: “Questa persona non esiste”! Josh muore dalla voglia di andare in Messico con Zeb. Sono terre che lo affascinano e che non ha mai visto, cosଠnipote e zio Macahan partono insieme. Molly lascia andare il ragazzo, perché sa che è un vero Macahan e lo spirito dell’avventura scorre irresistibile anche nelle sue vene. Quando i due giungono finalmente a Santarosa, chiedono informazioni di Perez, l’uomo che aveva adottato Teresa. Non è molto facile ottenere quanto chiedono, perché a un certo punto la lingua del locandiere, che sembrava ben disposto, si secca d’improvviso. I nomi di Perez e di Teresa l’hanno reso molto scuro in volto… Intanto, seminascosto nell’ombra, c’ è l’uomo che qualche tempo prima controllava lo stesso Perez. Quando finalmente Zeb raggiunge Amando apprende che la ragazza è morta. Tutti nel villaggio si oppongono a che Zeb conosca davvero la verità . .. È Josh però, a fare una scoperta davvero interessante! La tomba che reca il nome di Teresa Perez è vuota ed evidentemente Amando, suo padre putativo, aveva architettato qualcosa. La sorella di Amando, mossa a compassione, decide finalmente di raccontare tutto ciò che sa. Teresa si trova forse in una cittadina appena varcato il confine, in territorio americano: River Town diviene quindi la nuova destinazione dei due Macahan. Giunti a destinazione però Zeb non trova nessuna collaborazione, neppure dallo stesso sceriffo che sembra un tipo corrotto. Nei panni dell’investigatore Zeb è costretto a mostrare il pugno duro per farsi rispettare… Curiosamente, quando Zeb torna nell’ufficio dello sceriffo, trova un uomo diverso, un tipo più furbo e gentile del precedente che sostiene di non aver mai visto Teresa. Ma alle spalle dei Macahan, che non interrompono per un solo momento le difficili ricerche, si sta preparando uno strano intrigo. Dovranno usare tutte le loro capacità  per venire a capo dell’oscura vicenda!

LA LEGGE È ZEB!

Scena davvero memorabile quella di Zeb Macahan che, in questo appassionante, ultimo episodio della serie Alla conquista del west, impone le sue regole allo sceriffo. Il tutore della legge che si trova davanti all'eroico Zeb  è un tipo corrotto e indegno della stella che porta sul petto. Ma il nostro non ha paura di niente e di nessuno e annuncia da par suo di essere venuto in città  per far piazza pulita. Lo attende parecchio lavoro ma un tipo come lui  è quel che ci vuole per River Town, città  sommersa dal degrado e dal malcostume. Nota per la gran quantità  di bordelli  è divenuta sinonimo stesso di perdizione... Lo sceriffo rimane letteralmente allibito, ma  è costretto ad assecondare le richieste di Zeb. Ovunque vada Macahan porta con sè il senso della giustizia e dell'onore. Come dire: la vera legge  è Zeb!



Guarda su Youtube

https://www.youtube.com/watch?v=ca0xUQo8FQk

Regia: Joseph Pevney
Sceneggiatura: Dick Nelson
Interpreti: James Arness, Fionnula Flanagan, Bruce Boxleitner, Kathryn Holcomb, William Kirby Cullen, Vicki Schreck
Guest star:Warren Kemmerling, Vera Miles, Pat Petersen, William Shatner
Origine: USA
Prima trasmissione originale: 23 aprile 1979
Genere
: Western
Durata: 90 minuti circa


Protagonista

La famiglia Macahan

  • James Arness nel ruolo di Zeb
  • Fionnula Flanagan nel ruolo di Molly Culhane
  • Bruce Boxleitner nel ruolo di Luke
  • Kathryn Holcomb nel ruolo di Lara
  • William Kirby Cullen nel ruolo di Josh
  • Vicki Schreck nel ruolo di Jessie

Guest Star

  • Fernando Lamas nel ruolo di Fierro
  • Joaquin Martinez nel ruolo di Joaquin Martinez
  • John Doucette nel ruolo dello sceriffo Boland
  • Beverly Garland nel ruolo di Hanna
  • Richard Evans nel ruolo di Druey
  • Roy Jenson nel ruolo di Trako
  • Kim Cattrall nel ruolo di Dolores

Co-protagonista

  • Jorge Cervera, Jr. come Luis
  • Dick Davalos nel ruolo del Capitano Olini
  • Pilar Del Rey nel ruolo di Esperanza
  • Jose De Vega nel ruolo di Caballero
  • Med Flory nel ruolo dello sceriffo Millet
  • Gina Gallego nel ruolo di Helena
  • Mike Gomez nel ruolo del fratello Carlos
  • Luise Heath nel ruolo di Mia
  • Rex Holman nel ruolo di Luther
  • Mark Lenard nel ruolo di Forane
  • Read Morgan nel ruolo di Mortan
  • Eduardo Ricard nel ruolo di Padre
  • Natividad Vacio nel ruolo di Postmaster
  • Sam Vlahos nel ruolo di Alfredo

Crediti

Titoli di chiusura

  • Regia:  Joseph Pevney
  • Scritto da: Dick Nelson
  • Consulente di storia: Calvin Clements
  • Produttore:  John G. Stephens
  • Produttore esecutivo:  John Mantley
  • Direttore della fotografia: Edward R. Plante
  • Direttore artistico:  Arch Bacon
  • A cura di: Steven C. Brown e Joe Morrisey
  • Direttore di  produzione: Hal Klein
  • Assistente alla regia: Lorin B. Salob
  • Secondo assistente alla regia: Lawrence S. Brooks
  • Produttore associato: John A. Fegan, Jr.
  • Sviluppato per la televisione da:  Albert S. Ruddy  e  Jim Byrnes
  • Musica di:  Bruce Broughton
  • Compositore: Jerold Immel
  • Supervisore musicale:  Harry V. Lojewski
  • Arredatore:  Herman N. Schoenbrun
  • Editore musicale: Joanie Diener
  • Editor del suono: Thomas C. McCarthy
  • Attrezzista: Earl Gawthorpe
  • Suono: Larry Hadsell e Hal Watkins , CAS
  • Supervisore della sceneggiatura:  John C. Dutton
  • Costumista uomo:  Bob Magahay
  • Costumista donna: Gilda Craig
  • Trucco: Richard Cobos e Tony Lane
  • Parrucchieri: Joan Phillips e Mary Hadley
  • Casting: Pam Polifroni
  • Coordinatore delle scene di azioneRichard A. Lundin
  • Coordinatore degli stunt: Ben Bates
  • Effetti speciali:  Bill Balles

” Disegni di Charles M. Russell per gentile concessione di:

  • Museo CM Russell, Great Falls, Montana
  • Mackay Gallery, Montana Historical Society
  • Brown & Bigelow, una compagnia sassone”

“Girato in METROCOLOR | Titoli e ottiche MGM | Fotocamera e obiettivi Panaflex di PANAVISION”
“Una produzione John Mantley “
“In associazione con MGM Television”


vuoi  supportarmi o anche solo offrire un caffè?





Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.