Episodio 20

Episodio 20

(L´affaire Riel)

Non c'è dubbio che le lusinghe del generale Sheridan riscuotano un certo successo su Molly, vedova non indifferente al fascino della divisa... Ma le urgenze per Zeb sono ben altre. Stavolta è impegnato a risolvere una questione umana e diplomatica, in cui sono in ballo i destini di un'intera popolazione. Ma il senso di equità  e di giustizia di Zeb lo guideranno lungo la strada giusta.

Alla fattoria dei Macahan arriva un visitatore davvero speciale, l’unico al mondo “che va a cavallo come se stesse in poltrona”. Si tratta del generale Sheridan, vecchio amico di Zeb che ha urgente bisogno dell’aiuto del vecchio Zebulon. Sebbene l’incontro con Molly, che il generale non esita a giudicare come la più bella donna vista in vita sua, crei una piccola impasse, il generale è venuto fino alla fattoria perché ha un problema che non sa come risolvere, ben sapendo che l’unico a cui rivolgersi in casi come questi è proprio il vecchio amico Macahan. Questa volta si tratta di rintracciare Louis Riel, un giovane meticcio nato nei territori di confine tra Canada e Stati Uniti che sta creando non pochi problemi al Governo canadese ma anche a quello americano. Riel è considerato un traditore dal Canada inglese, in quanto a capo di una ribellione dei meticci di origine francese che protestano per l’annessione forzata del loro territorio. Adesso lui e i suoi uomini si sono rifugiati in territorio americano e questo crea non pochi imbarazzi e il rischio di una frizione tra i due Stati. Inoltre un folto gruppo di canadesi inglesi si è messo sulle sue tracce e la cosa, se non risolta altrimenti, rischia di degenerare in un sanguinoso scontro in territorio americano. Sono molti i consensi che riscuote Riel tra i mezzosangue francesi, gente semplice ma fiera e coraggiosa, disposta a lottare per la propria identità , e questo non fa che preoccupare ancora di più Sheridan e l’Esercito. Zeb è piuttosto scettico e inizialmente non comprende perché mai dovrebbero perseguire un uomo solo per le sue idee. Consapevole che, consegnando Riel all’Esercito americano nella persona di Sheridan, il ribelle finirà  nelle mani canadesi – certo poco propense all’indulgenza – esita non poco ma poi, anche in nome della lunga amicizia che lo unisce al generale, acconsente e si mette in marcia. Mentre la love story tra il generale Sheridan e Molly va avanti, fra galanterie e qualche esitazione secondo etichetta, Zeb entra in contatto con la donna di Louis e viene a sapere che il ribelle è stato ferito. L’incontro con l’uomo lo pone dinanzi a non pochi problemi di coscienza. Zeb ha idee molto chiare sull’argomento e le ha già  espresse all’amico generale, dato che non intende discostarsi dalle proprie convinzioni. Cosa cerca di trovare un giusto compromesso, mentre la sua onestà  e il suo coraggio conquistano Riel e la sua donna. Con tanto di duello al coltello del non giovanissimo ma sempre valido Macahan, pronto a battersi pur di difendere l’onore della compagna del ribelle! Zeb agisce quindi secondo coscienza, contravvenendo alle istruzioni di Sheridan. L’incontro con il generale, al ritorno dalla missione, è però un confronto tra uomini onesti e forti delle proprie convinzioni, che nutrono ciascuno una profondissima stima per l’altro. Il generale comprende la presa di posizione di Zeb e, benchè non abbia ottemperato fino in fondo alle sue richieste, gli stringe la mano in segno di amicizia e rispetto.

TERRE CONTESE

I fiumi e le foreste che fanno da confine tra Canada e Stati Uniti sono lo scenario superbo e affascinante di questo appassionante episodio. Le acque rapide e tormentate di questi corsi d'acqua erano state per duecento anni regno incontrastato dei meticci, discendenti dei primi colonizzatori francesi e dei nativi americani. Una razza dal sangue misto, fiera e dedita essenzialmente ai commerci, la cui abilità  nella navigazione a bordo delle agili canoe ricavate dai tronchi di betulla divenne in breve leggendaria. Nel 1869 questi territori vennero trasferiti dalla Hudson Bay Company, che di fatto li possedeva, al Governo canadese e tra i meticci si diffuse un importante movimento insurrezionale, denominato Red River (fiume rosso). Per due anni circa le lotte furono aspre e segnarono anche un momentaneo successo da parte degli insorti. La capitale della regione, Winnipeg, venne anche riconquistata e fu per breve tempo nelle loro mani. A capo di questo moto popolare vi fu Louis Riel, uomo carismatico e valoroso che presto però fu costretto dalla reazione del Governo canadese a rifugiarsi negli Stati Uniti, territorio in cui passò complessivamente da esule ben quattordici anni. Nel 1884, Riel tornò in Canada e fu a capo di una seconda rivolta dei meticci, ottenendo anche l'appoggio di alcune tribù native. La ribellione però fu sedata nel sangue e questa volta in maniera definitiva. Giudicato colpevole di alto tradimento, Riel fu condannato a morte nel 1885, trasformandosi in un vero paladino delle libertà . La sua opera non fu però del tutto vana, dal momento che alcune delle richieste portate avanti dai ribelli, tra cui l'istituzione di scuole francofone per i meticci, vennero comunque accettate dal Governo di Ottawa.

Guarda su Youtube

https://www.youtube.com/watch?v=T5afXLKwGGE


Regia: Harry Falle
Sceneggiatura: Calvin Clements
Interpreti: James Arness, Fionnula F1anagan, Bruce Boxleitner, Kathryn Holcomb, William Kirby Cullen, Vicki Schreck
Guest star: Warren Kemmerling, Vera Miles, Pat Petersen, William Shatner
Origine: USA
Prima trasmissione originale: 5 marzo 1979
Genere: Western
Durata: 90 minuti circa


Protagonista

La famiglia Macahan

  • James Arness nel ruolo di Zeb
  • Fionnula Flanagan nel ruolo di Molly Culhane
  • Bruce Boxleitner nel ruolo di Luke
  • Kathryn Holcomb nel ruolo di Lara
  • William Kirby Cullen nel ruolo di Josh
  • Vicki Schreck nel ruolo di Jessie

Guest Star

  • David Dukes nel ruolo di Louis Riel
  • Laura Campbell nel ruolo di Marie Revard
  • Jeff David nel ruolo di Jacques
  • Philip Bruns nel ruolo di Doc
  • Ramon Bieri nel ruolo del Generale Sheridan

Co-protagonista

  • Dennis Bowen nel ruolo del Tenente Anderson
  • Mike Howden nel ruolo di Kooner
  • Gary Imhoff nel ruolo del Tenente Barker
  • Paul Henry Itkin nel ruolo di René
  • Bill Lucking nel ruolo di Kenyon
  • Robert Miano nel ruolo di Antoine
  • Titos Vandis nel ruolo di Henri

Cast di supporto

  • Lois Red Elk nel ruolo della donna indiana
  • Jim Emery nel ruolo di Olderly
  • Meme Wolff nel ruolo di Phoebe

Crediti

Titoli di chiusura

  • Regia:  Harry Falk
  • Scritto da: John Mantley e Calvin Clements
  • Consulente di storia: Calvin Clements
  • Produttore:  John G. Stephens
  • Produttore esecutivo:  John Mantley
  • Direttore della fotografia: Edward R. Plante
  • Direttore artistico:  Arch Bacon
  • A cura di: Steven C. Brown
  • Responsabile di produzione: Hal Klein
  • Assistente alla regia: Michael N. Kusley
  • Secondo assistente alla regia: Mary Lou MacLaury
  • Produttore associato: John A. Fegan, Jr.
  • Sviluppato per la televisione da:  Albert S. Ruddy  e  Jim Byrnes
  • Musica di:  Bruce Broughton
  • Compositore: Jerold Immel
  • Supervisore musicale:  Harry V. Lojewski
  • Arredatore:  Herman N. Schoenbrun
  • Editore musicale: Scott Perry, Jr.
  • Montaggio del suono: Dick McCarty
  • Attrezzista: Earl W. Huntoon, Jr.
  • Suono: Gene Garvin e Hal Watkins , CAS
  • Supervisore alla sceneggiatura:  John C. Dutton
  • Costumista uomo:  Bob Magahay
  • Costumista donna: Gilda Craig
  • Trucco: Richard Cobos e Tony Lane
  • Parrucchieri: Joan Phillips e Mary Hadley
  • Casting: Pam Polifroni
  • Direttore di fotografia della 2a unità: Michael P. Joyce
  • Coordinatore delle scene di azione: Richard A. Lundin
  • Coordinatore degli stunt: Ben Bates
  • Effetti speciali:  Bill Balles

“Parti di questa scene sono state girate nella foresta nazionale di Deschutes”
” Disegni di Charles M. Russell per gentile concessione di:

  • Museo CM Russell, Great Falls, Montana
  • Mackay Gallery, Montana Historical Society
  • Brown & Bigelow, una Saxon Company

“Girato in METROCOLOR | Titoli e ottiche MGM | Fotocamera e obiettivi Panaflex di PANAVISION”
“Una produzione John Mantley “
“In associazione con MGM Television”

vuoi supportarmi o anche solo offrire un caffè?





Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.